ULTIME NOTIZIE

Propaganda

Secondo raggruppamento per i leoncini U6 e U8 del rivoli rugby che sabato, ad Ivrea, hanno incontrato l’AD MAIORA Torino e l’Ivrea Rugby. Una giornata di pioggia autunnale e i primi malanni hanno determinato qualche defezione fra i piccoli atleti; tuttavia, anche se in pochi, hanno affrontato la gara con determinazione e coraggio…da leoni.

26C5B4A4 8F3E 45E8 849A B65FC9B0F8A0Gli U6 si sono distinti per l’impegno e la grinta. I cuccioli sono motivati e, divertendosi, iniziano a prendere confidenza con la palla ovale: in questa fase, è ciò che l’allenatore Eugenio chiede e loro rispondono benissimo.

Straordinari gli U8 che fatto sentire forte il loro ruggito e si sono imposti sugli avversari, vincendo 3 match e pareggiandone 1 e, soprattutto, hanno mostrato una squadra in crescita. Bravissima Barbara che, in poche settimane, è riuscita a trasmettere ai bambini lo spirito del gioco. Quindi, anche se il rugby ha tante regole e comprenderle richiede tempo ed esercizio, i leoncini stanno già imparando quanto siano importanti il rispetto e la collaborazione. E queste sono le regole più importanti. Ci siamo divertiti tutti: squadra, allenatori e spettatori.

Il rivoli rugby U10 accompagnati dal loro allenatore Pierpaolo Faiella giocano ad Ivrea contro i forti padroni di casa e CUS AD Maiora. Bene i nostri leoncini contro Ivrea verde, anche se sconfitti di misura per 4-5 Zorzi Malandrone e Di Paolo stimolano la squadra a non cedere il passo! . Poi due partite molto impegnative contro Ivrea Blu 0-9 e CUS AD Maiora 1-9. Giocano tutti con impegno: Borrione Maffei, Ursan Zorzan lottano su tutti i palloni e tentano di arginare gli attacchi dei bravi avversari. Si conclude il concentramento con un grosso abbraccio tra tutte squadre in campo. I nostri leoncini sono già pronti ad allenarsi per dare il massimo nel prossimo concentramento.

3DF188B4 76F1 459D 80C1 4DEF0944BE55La U12 ha giocato il proprio raggruppamento a Grugliasco sul campo del Ad Maiora sfidando i padroni di casa, presenti con due squadre, ed i pari età dell'Ivrea. In tutto i biancorossi hanno disputato 6 partite, perdendone 5 e pareggiandone 1. Contro le due squadre del Ad Maiora i giovani leoni sono sempre riusciti a stare in partita, giocando punto a punto ma senza mai riuscire ad imporsi sugli avversari che hanno dimostrato una maggiore organizzazione di gioco e commesso complessivamente qualche errore individuale in meno. Contro l'Ivrea, invece, i ragazzi hanno disputato due partite dai volti opposti. Il primo match ha visto il Rivoli cadere rovinosamente sotto i colpi dei neroverde (8-3) più forti fisicamente ma anche più determinati nel cercare la vittoria. Nella partita di ritorno, quando era facile aspettarsi un'altra passeggiata da parte dell'Ivrea, il Rivoli ha sfoderato la prestazione migliore della giornata affrontando gli avversari con rinnovato spirito e soprattutto maggiore attenzione durante la fase difensiva. Il 3-3 finale allevia un pochino le difficoltà di questa giornata ma siamo tutti consapevoli che c'è molto su cui lavorare.

 

Contatore siti