ULTIME NOTIZIE

U16: Il Rivoli doma l'Ivrea tra le vette valdostane

In una giornata fredda cha ha come sfondo le vette più imponenti delle Alpi, il Rivoli si impone su un coriaceo Ivrea/Stade Valdotain, vincedo 31 a 27 sul campo di Sarre (AO).

2B4DAB79 F3B8 49E6 BD26 5F17776F3809Bella la prestazione dei rivolesi di Castiglia che hanno conquistato il bottino che comprende anche il bonus mete, nonostante la partita abbia avuto due volti diversi nei due tempi. Nella prima parte il Rivoli parte alla grande fin dal fischio di inizio, con Gerussi che va in meta già al 2’ (Reginato trasforma), incitando la squadra a “dare la caccia”.

Si aprono gli spazi ed i tre quarti, molto affiatati tra loro,riescono a sfondare la difesa avversaria: al 10’ è Rossi che aggira l’avversario andando a segno con una meta a tutta velocità (Massaia trasforma da posizione angolata) e al 14’ sguscia in maniera massiccia Reginato marcando e trasformando il punto. Inizia ora la ripresa dei padroni di casa che fanno aumentare la pressione e siglano, nel giro di pochi minuti, due mete non trasformate. A pochi minuti dal fischio del finale,però, Reginato riesce ad aggiungere punti con una bella meta e fissa così il risultato sul 21 a 10.

La seconda parte del match inizia con un’Ivrea agressiva e reattiva, grazie anche alla struttura fisica, e con qualche errore banale del Rivoli che segna la sua ultima meta con il capitano Rege Tachin che ingrana la marcia aprendosi un varco da metà campo. L’Ivrea mostra una grande volontà di ripresa e con un bel gioco alla mano riesce a marcare ben tre mete (solo una trasformata), ma senza portarsi in vantaggio. Si è visto un gioco biancorosso brillante e piacevole da seguire , unito alla determinazione difensiva ed alla buona unione di squadra.

Man of the match: Tommaso Presotto

 

Contatore siti