ULTIME NOTIZIE

L'U18 in trasferta a Biella

La Under 18 del RIvoli Rugby è chiamata ad una difficile trasferta allo Stadio del Rugby di Biella, dove le due squadre si affrontano sotto la pioggia con in palio il secondo posto in classifica e il pass per il girone Élite che prenderà il via a metà Dicembre.

CC7F5441 8AB6 49B4 B1F4 B21003FD0174I padroni di casa pescano dalla formazione di Serie A per affrontare i Leoni con il miglior 15 possibile e fin dalle prime battute si comprende che sarà un partita di alto livello. Le due squadre si affrontano a viso aperto, il Biella cercando di far valere la propria predominanza fisica sfruttando al massimo gli uomini di mischia e il RIvoli risponde con delle accelerate e spostando velocemente la palla verso le fasce. Sono i padroni di casa ad aprire le marcature con una meta di mischia, situazione che diventerà la chiave della partita; il RIvoli infatti riesce a mettere in difficoltà il Biella sul piano del ritmo ma sono le fasi statiche che vedono gli avversari dominare. Anche se messo sotto pressione il RIvoli difende bene ma regala qualche calcio di punizione che permettono al Biella di fare metri senza fatica. Le cattive condizioni meteo e il timore per gli avversari giocano un brutto scherzo e da due situazioni difensive non complicate i Leoni regalano delle mete che portano il parziale sul 19-0 a favore dei padroni di casa con ancora 10 minuti da giocare nel primo tempo. Per dare un segnale alla squadra vengono fatti due cambi in anticipo sulla normale gestione di una partita, e così entrano Lecchi per Rolando e a seguire Vercellana per Destro.

Il secondo tempo inizia con l’ingresso di Rege Tachin per Giorda, subentrato per aumentare il ritmo della squadra e avere energie fresche da usare attorno ai punti di incontro. Da una maul su rimessa laterale arriva una nuova marcatura del Biella, i Leoni non riescono a contenere il pensate pacchetto di mischia degli avversari che superano ancora una volta la linea di metà festeggiando il punto bonus offensivo. A questo punto il RIvoli prende più campo, non ha la pazienza necessaria per gestire alcune situazioni ma continua a macinare gioco mettendo alle strette i padroni di casa fino alla marcatura di Rege Tachin trasformata da Beltramo, ritornato in campo dopo che un infortunio lo aveva tenuto lontano dal terreno di gioco dopo la prima di campionato. Sul fischio finale è ancora il Biella a marcare, nuovamente con una maul d touche sigillando un 31-7 finale che garantisce una buona ipoteca sul secondo posto nel girone.

MAN OF THE MATCH: Liam Terzi (foto)


 

Contatore siti