ULTIME NOTIZIE

L'U18 ospita l'Ivrea

Domenica 10 i leoni del Rivoli hanno incontrato l'Ivrea ospite.

C0CD8439 B101 4EF0 850B 1E7248906A38Gli eporediesi si presentano con la miglior squadra, schierando quattro giocatori che militano in serie B per espugnare il campo dei rivolesi.

Fin dalle prime battute le squadre sembrano molto contratte e si percepisce un timore reciproco dovuto al rispetto per la qualità degli avversari che si affrontano; questo porta a delle incertezze e di conseguenza ad errori gli per entrambe le compagini che provano di tutto per andare in meta.
È una continua lotta che passa dai ventidue dei padroni di casa a quella degli ospiti senza riuscire a spostare il punteggio per i primi 20 minuti quando è l’Ivrea ad andare in menta sfruttando una superiorità numerica degli avanti in un canale esterno molto affollato.

Il Rivoli priva a cambiare ritmo e diventare più aggressivo in difesa ma purtroppo arriva subito un cartellino giallo per Moschioni che pecca in aggressività durante un placcaggio e lascia la squadra in 14.
I leoni non ci stanno a perdere in casa e dopo un fallo nei ventidue avversari Di Nardo chiama i pali e Ferrari non sbaglia e si riportano sotto, chiudendo il primo tempo per 3 a 5 in favore dell'Ivrea.

Il secondo tempo è la fotocopia del primo, molta fisicità e elle ruck la combattività non manca. Un fallo di Bricca gli costa il cartellino rosso e l'Ivrea in 14 per il resto della gara. Si continua a giocare , entrano forze fresche in entrambe le formazioni e i leoni si rifanno sotto a ondate. Per arrestare la salita nei ventidue degli ospiti, gli eporediesi sono obbligati ad con un fallo, i leoni chiamano i pali e Massaia, entrato per Ferrari, non fallisce portando i padroni di casa sul 6 a 5.
Ormai manca un minuto alla fine di questa battaglia, l'Ivrea attacca, il Rivoli non permette agli ospiti di entrare nell'area di meta e il capitano degli eporediesi chiude la partita con un drop portandosi sull' 8 a 6 per gli ospiti.

L’ultima sconfitta in casa per il Rivoli risaliva a 9 mesi fa, complimenti all’Ivrea in grado di fare un’ottima prestazione in una partita che poteva concludersi con qualunque risultato. Onore ad entrambe le compagini.

MAN OF THE MATCH: Hary Arnaldo.


 

Contatore siti